Vai direttamente ai contenuti

Home > GUIDA COL CUORE

GUIDA COL CUORE

 

COMUNICATO STAMPA

Data di embargo: 16 settembre 2022

 

La FIA Regione I presenta la campagna di sicurezza stradale Guida col cuore 

 

16 settembre 2022 - Oggi la FIA Regione I lancia la campagna di sicurezza stradale Guida col cuore. La campagna sollecita gli utenti della strada a rispettarsi reciprocamente, osservando le regole della strada, per esempio i limiti di velocità, le segnalazioni dei semafori e il diritto di precedenza.

In base all’approccio "Safe Systems" applicato alla sicurezza stradale, tutti gli utenti della strada condividono la responsabilità di prevenire gli incidenti. A fronte di una sempre maggiore varietà di mezzi di trasporto su strada, il rispetto delle regole stradali diventa ancora più cruciale per garantire una maggiore sicurezza a tutti gli utenti della strada.

Con la campagna Guida col cuore, la FIA Regione I e i suoi membri mirano a promuovere comportamenti di guida più sicuri.

 "Per garantire spostamenti sicuri, gli utenti della strada - che siano conducenti, ciclisti o pedoni - devono rispettarsi reciprocamente ed essere responsabili. 

 

Ciascuno di noi gioca un ruolo nella circolazione stradale, seppure a diverso titolo. La campagna di quest’anno invita al rispetto e all’empatia verso gli altri, a mettersi nei panni degli altri utenti della strada quando ci troviamo in mezzo al traffico", ha affermato Laurianne Krid, Direttore Generale della FIA Regione I.

Migliorare la sicurezza stradale è una delle principali aree di advocacy della FIA e della sua Regione I. La campagna Guida col cuore è stata tradotta in 23 lingue e sarà condotta in 21 paesi in Europa, Medio Oriente e Africa.

La campagna della FIA Regione I è sostenuta dalle sovvenzioni del FIA Road Safety Grant.

Contatti

Lisandra Fesalbon
Responsabile per le Comunicazioni

lfesalbon@fia.com 

 

FIA Regione I

 

Fondata nel 1904, la Fédération Internationale de l’Automobile (FIA) riunisce le principali organizzazioni automobilistiche nazionali di 146 paesi ed è l’organo di governo del motorsport a livello mondiale. 

 

La FIA Regione I, con sede a Bruxelles, è un ente per la tutela dei consumatori, che

rappresenta 101 Club della mobilità ed i loro 36 milioni di membri in tutta Europa, Medio

Oriente ed Africa. 

 

La FIA Regione I mira: 

 

  • innanzitutto, a rappresentare in modo efficace gli interessi dei Club membri in Europa presso le istituzioni dell’Unione Europea: per esempio, in merito alla sicurezza stradale, alla tutela dei consumatori, alla protezione dell’ambiente e alla promozione dell’automobilismo sostenibile; 
  • in secondo luogo, a creare collegamenti e a favorire lo scambio delle best practice tra i Club membri in tutta Europa, Africa e Medio Oriente;
  • in terzo luogo, a impegnarsi insieme agli Automobile Club di tutta la regione in nuove campagne, quale, ad esempio, FIA Action for Road Safety.